GLI S-COLLABORATORI IN AZIENDA

Pur riconoscendoli come elementi inadatti, gli "anticorpi" non riescono a eliminarli e l’imprenditore si ammala della “sindrome del ricatto”. Nei confronti degli scollaboratori, egli si trova in una condizione estremamente vincolata: non ha piena libertà di manovra, deve stare attento a non inimicarsi o scontentare tali persone, non può allontanarle…