IL COORDINAMENTO E’ ESSENZA DEL MANAGEMENT

L’organizzazione aziendale: come gestire la meglio un’impresa

Henry Mintzberg, un accademico canadese unanimemente considerato uno dei maggiori esperti in questo campo, ha definito l’organizzazione aziendale come “il sistema complessivo della suddivisione di un lavoro in funzioni distinte e il loro successivo coordinamento”. In pratica, la progettazione di un’organizzazione aziendale richiede che prima si proceda ad una scomposizione (andando ad identificare tutte le attività a sé stanti che concorrono al funzionamento di un’azienda) e che poi ad una ricomposizione mediante un intreccio di raccordi, costruendo un organigramma.

In tema di progettazione dell’organizzazione, Mintzberg ha proposto anche un modello che rappresenta un’azienda come una struttura composta da cinque parti:

VERTICE STRATEGICO. È costituito dalla figura o dalle figure che hanno la funzione di guida (imprenditore, amministratore delegato, direttore generale) e stabiliscono gli obiettivi e che hanno la responsabilità del coordinamento dell’organizzazione nel suo complesso.

          LINEA INTERMEDIA. È costituita dai manager e dai responsabili di settore che curano l’esecuzione delle direttive impartite dal vertice strategico, ricercando le modalità per conseguire gli obiettivi attesi.

          NUCLEO OPERATIVO. È costituito da quanti materialmente svolgono le attività di produzione di beni o di erogazione di servizi e di vendita.

          TECNO STRUTTURA. È costituiti da quelle figure incaricate di far progredire l’azienda migliorando i processi, studiando innovazioni di prodotto o di servizio, fornendo idee per adattarsi al mutare delle condizioni del mercato. Le funzioni principali sono quelle del marketing e della ricerca e sviluppo. Si rapportano direttamente con il vertice strategico e lavorano in parallelo con la linea intermedia.

          STAFF DI SUPPORTO. È costituito dalle figure che per così dire si occupano della manutenzione del sistema, nelle sue componenti fisiche e umane, garantendone il corretto funzionamento. A questo ambito appartengono perciò il controllo dei costi e della gestione, la ricerca e la selezione del personale, le attività di formazione, la cura e la sicurezza degli ambienti e così via. Anche in questo caso ci si rapporta direttamente con il vertice strategico e si lavora in parallelo con la linea intermedia.

Estratto dal manuale: Organizzare l’impresa di ONE4

Se vuoi capire meglio come organizzare la tua azienda non esitare a contattarmi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *