IL VENDITORE NATO

“Se credo di poterlo fare, sicuramente acquisirò la capacità di poterlo fare anche se all’inizio potrei non averla .” – Gandhi

Venditori superstar non si nasce ma si diventa. Studiando i top venditori si nota come queste siano persone normali che hanno sviluppato in sé stesse caratteristiche speciali. Tali caratteristiche sono parte del patrimonio genetico di ogni essere umano. Conoscendole e sforzandosi di utilizzarle, tramite ripetizione queste caratteristiche si sviluppano diventano parte integrante di noi.

Anche tu puoi raggiungere i risultati dei super venditori a patto di conoscerne ed utilizzarne le caratteristiche: 

Causatività: Il top venditore si sforza di vedere sé stesso come l’artefice dello stato d’animo ed atteggiamento del cliente mentre il venditore mediocre ne subisce la personalità e gli atteggiamenti.

Orizzonte temporale vasto: Il top venditore persegue una meta a medio termine, semina molto e di fronte ai fallimenti mantiene un atteggiamento emotivo positivo. Il venditore mediocre semina poco e si demotiva se non ottiene una gratificazione immediata.

Convinzione: La tua convinzione nel prodotto o servizio che vendi suscita nel cliente emozioni positive che lo stimolano ad agire, a comprare. Sei davvero convinto che per il cliente è FONDAMENTALE acquistare proprio il tuo prodotto?

Orientamento all’aiuto: Pensa sempre a come aiutare meglio il tuo cliente. I venditori più pagati al mondo sono visti dal cliente come “qualcuno che lavora per me”.

Interesse per le persone: Il super venditore è incuriosito ed interessato alle persone. E’ attratto ed affascinato dal cliente che ha di fronte. Vuole conoscerne tutta la storia. Il venditore mediocre invece cerca di essere interessante. Avrai l’interesse di un cliente se prima di tutto sei interessato a lui.