UNA FANTASTICA IDEA DI BUSINESS

Quale cosa più di qualunque altra determina il successo di un’idea di business?

Verrebbe immediato rispondere: l’originalità, l’innovazione, la funzionalità, quanto soddisfi bisogni, la potenzialità di creare profitto.

profitto
un’idea di business

Tutti questi elementi sono assolutamente importanti ma nessuno di essi è determinante ai fini del successo di quell’idea.

Ciò che fornisce la maggiore garanzia di successo di un’idea di business è CHI la porterà avanti.

E’ paradossale affermarlo ma un’idea, per quanto buona, se non è seguita e sviluppata da una persona di qualità e motivata non otterrà nessuno dei risultati sperati.

Da tanti anni vado ripetendo che in una qualsiasi attività conta CHI fa le cose piuttosto di cosa fa.

Ho visto fantastiche idee e progetti naufragare e produrre addirittura delle perdite economiche semplicemente perché la/le persona/e coinvolte in quell’idea erano di scarsa qualità o poco motivate nel fare ciò che stavano facendo.

Ho osservato idee e progetti non particolarmente brillanti produrre risultati e ricchezza per il semplice fatto che erano gestiti da persona di buona qualità e motivate a impegnarsi davvero nel progetto.

Cosa intendo quando dico un CHI? Voglio dire qualcuno che oltre alle specifiche competenze tecniche per poter seguire e sviluppare il progetto, deve possedere quelle qualità personali, relazionali e di slancio che la rendono una persona di valore. In due parole: qualcuno che crea qualcosa dal niente. Qualcuno che sopperisca alla scarsità di risorse e di mezzi con la propria buona volontà e che sia propenso a dare prima di chiedere. Persone che riescono a trasformare problemi in opportunità. Autentici problems solver.

Poi ci sono persone che: creano il niente da qualcosa. E questi sono molto più inclini a chiedere prima di fare. A consumare e vanificare risorse. Persone che riescono a trasformare opportunità in problemi. Autentici problems creator.

Prima di iniziare un progetto, di sviluppare un’idea di business domandati: ho un CHI a cui affidare questa idea?

Prima trova un CHI e poi sviluppa il CHE COSA dovrà fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *